Advanced Threat Protection

La tecnologia di Sandboxing e un antivirus Premium per mantenere la vostra e-mail aziendale protetta dai malware di ultima generazione (ransomware, cryptolocker, ...)

La maggior parte delle organizzazioni si affidano a tecniche di prevenzione di basso overhead, come le soluzioni firewall e antivirus. Tuttavia questi strumenti sono insufficienti per garantire la protezione completa dalle attuali minacce avanzate (ATP) come ransomware / cryptoware.

La soluzione Spamina ATP è uno strato aggiuntivo di protezione da malware che incorpora 2 tecnologie: Sandboxing e un Premium antivirus per mantenere la vostra e-mail aziendale protetta dai malware di ultima generazione (ransomware, cryptolocker, ...)

La soluzione Spamina ATP aggiunge un ulteriore livello di protezione dai malware e integra due nuove tecnologie:

Advanced Premium Antivirus Engine (APAV)
APAV è un innovativo AV basato su un sistema euristico caratterizzato da un servizio di:

  • Ricerca attraverso la gestione delle Signature
  • Gestione in tempo reale dei campioni di malware conosciuti
  • Analisi delle minaccie avanzate e emergenti
  • Analisi comportamentale
  • Filtraggio e verifica reputazione

File & URL Sandboxing analysis
Spamina offre la nuova generazione di tecnologie Sandboxing 2.0 che forniscono l'ispezione approfondita dei contenuti attraverso una tecnologia di emulazione Complete run-time Environment Instrumentation (CEI):

Analisi e identificazione dei file dannosi:
La soluzione Spamina ATP permette un controllo e verifica approfondito dei documenti allegati alle email testandone in un ambiente virtualizzato la loro effettiva identità prima della consegna e la successiva esecuzione sul sistema del destinatario. Il vantaggio è una protezione avanzata dai malware attuali.

Analysis and URL scanner:
L'URL sandboxing identifica gli attacchi rivolti ai browser vulnerabili o web- link malevoli. L'URL sospetto viene testato in tempo reale e mentre il contenuto viene analizzato se l'utente fa clic sul collegamento, Spamina riscrive il contenuto dell’ URL sospetto e se il collegamento è non protetto, l'utente viene informato di non visitare la pagina.

Richiedi Informazioni su Advanced Threat Protection

Condividi