Bitdefender

Il nuovo EDR: eXtended Endpoint Detection and Response (XEDR)

I criminali informatici stanno diventando sempre più sofisticati e gli attacchi avanzati odierni sono sempre più difficili da rilevare. Utilizzando tecniche che individualmente sembrano comportamenti di routine, un aggressore può accedere alla tua infrastruttura e restare nascosto per mesi, aumentando in modo significativo il rischio di una costosa violazione dei dati.
La nuova capacità di Endpoint Detection and Response di Bitdefender estende le capacità di analisi e correlazione degli eventi di EDR oltre i confini di un singolo endpoint per consentirti di affrontare con maggiore efficacia attacchi informatici complessi che interessano più endpoint.
Questa tecnologia di correlazione cross-endpoint combina la granularità e il ricco contesto di sicurezza di EDR con l’analisi a livello di infrastruttura di XDR (eXtended Detection and Response). Fornendo una visualizzazione delle minacce a livello organizzativo, XEDR ti aiuta a concentrare le indagini e rispondere in maniera più efficace.
EDR è disponibile come soluzione indipendente che integra la tua soluzione di protezione per gli endpoint attuale o come piattaforma di protezione per gli endpoint interamente integrata.

Come funziona Bitdefender EDR Security?

Bitdefender EDR è una soluzione fornita tramite cloud con pieno supporto per gli impieghi on-premise. Gli agenti EDR sono installati in tutti gli endpoint della tua organizzazione. Ciascun agente EDR ha un registratore di eventi che monitora costantemente l’endpoint e invia in modo sicuro dati di informazioni ed eventi sospetti alla piattaforma di GravityZone.

In GravityZone, il modulo Threat Analytics raccoglie e distingue gli eventi dell’endpoint in un elenco di incidenti con priorità per ulteriori indagini e risposte. Invia i file sospetti per la detonazione nel Sandbox Analyzer e poi utilizza il verdetto del sandbox nei rapporti sull’incidente dell’EDR. È possibile accedere alla dashboard EDR in tempo reale da qualsiasi dispositivo per consentire agli amministratori di verificare le allerte e le visualizzazioni, per poi indagare e rispondere con efficacia alle minacce.

Funzionalità Bitdefender EDR Security

Rileva

  • eXtended Endpoint Detection and Response (XEDR) – Questa tecnologia di correlazione cross-endpoint porta la visibilità e il rilevamento delle minacce a un nuovo livello applicando capacità XDR per il rilevamento di attacchi avanzati che coinvolgono più endpoint in infrastrutture ibride (workstation, server o container, con vari SO).
  • Analisi delle minacce informatiche – Il raccoglitore di eventi basato su cloud distingue continuamente gli eventi degli endpoint in un elenco di incidenti con priorità per ulteriori indagini e risposte.
  • Registratore eventi – Monitoraggio continuo degli eventi degli endpoint che porta gli eventi all’analisi delle minacce per creare visualizzazioni delle minacce degli eventi coinvolti in un attacco.
  •  
  • Sandbox Analyzer – Esegue automaticamente i payload sospetti in un ambiente virtuale confinato. Successivamente, il modulo di analisi delle minacce utilizza questa analisi per prendere decisioni sui file sospetti.

Scopri maggiori informazioni sulla sicurezza di Bitdefender EDR

Bitdefender EDR parte 1: Minacce avanzate e casi d’uso

Bitdefender EDR parte 2: Panoramica tecnica e dimostrazione del prodotto

RICHIEDI INFORMAZIONI SU  Bitdefender Endpoint Detection and Response

CONDIVIDI 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Torna in cima