Il piano per accelerare la digitalizzazione dei servizi ai cittadini e alle imprese

L’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) ha predisposto un Piano Triennale per accelerare la digitalizzazione dei Servizi a cittadini e imprese. Un piano per l’informatica nella Pubblica Amministrazione per una strategia condivisa tra tutti gli attori coinvolti nel panorama nazionale: Pubblica amministrazione, cittadini, imprese, mercato, mondo della ricerca.

Il Piano Triennale, in continua evoluzione, va nella direzione di un coinvolgimento sempre più esteso delle amministrazioni che operano sul territorio ma anche dei veri destinatari finali della trasformazione digitale della PA.

Nello specifico, il Piano 2019-2021 dà continuità alle linee di azione della versione 2017-2019, in alcuni casi integrandole. Le novità principali sono:

1) il recepimento delle ultime modifiche introdotte del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e delle recenti direttive e regolamenti europei sull’innovazione digitale;

2)la definizione di Modelli e strumenti per l’innovazione per la PA con un’attenzione ai temi dell’open innovation, dell'innovation procurement e al paradigma smart landscape;

3) il rafforzamento del paradigma Cloud della PA con l’applicazione del principio cloud first.

 

Proprio in merito a quest’ultimo punto, è importante sottolineare come Netalia garantisca la residenza fisica, normativa e giuridica del dato entro i confini nazionali, e risulti fornitore cloud IAAS qualificato AgID tipo C.

Il tipo C autorizza il fornitore, nello specifico Netalia, ad ospitare le applicazioni di terze parti indirizzate al mondo delle PPAA, che dovranno a loro volta essere qualificati per la sola componente applicativa ma non per quella infrastrutturale, garantita da Netalia stessa.

 

 

Scopri il Piano Triennale 2019-2021

Scopri la Guida Dinamica di AgID